I tuoi records personali

Ciao, c’è qualcosa che ti riesce particolarmente bene? Ti senti ferrato in una disciplina, sai di essere bravo nel fare qualcosa, qualunque cosa?

xin_5320805202255718602016 

Bene, allora oggi ti propongo una sfida, migliorare il tuo record personale. Intendo il termine nella sua accezione più generica.

Es. Sei molto bravo nello studio. Riesci a studiare e ripetere 30 pagine in 1 ora di tempo. Perfetto, allora sfidati. Fai la stessa cosa in un tempo più breve (45 minuti).

Si può applicare questa tecnica anche in altri ambiti, non prendere solo una sfida temporale.
Ti senti un cuoco provetto?

Bene, allora prepara una pietanza stravagante, prendi una ricetta molto complicata e cerca di farla nel migliore dei modi, facendola poi assaporare da qualcuno che ti conosce bene.

Oppure se suoni uno strumento musicale, prova ad eseguire uno spartito complicato senza commettere neanche un errore.

Insomma fai in modo di battere un tuo record personale.

Diversi studi hanno dimostrato che quando una persona ha battuto un record molto ostico riuscirà più facilmente a riavvicinarsi a quei livelli.
Non serve che tu stabilisca sempre un primato mondiale, ma se una sola volta superi i tuoi limiti tutte le altre volte andrai comunque sopra la tua media, migliorando la tua attività preferita e la tua vita.

Fammi sapere com’è andata!

Annunci

Gli ostacoli del successo

Ciao, oggi voglio parlarti degli ostacoli del successo. Tutti noi abbiamo i nostri sogni, i nostri traguardi da raggiungere, i nostri obiettivi. Ed esattamente come un corridore olimpico tutti noi abbiamo davanti degli ostacoli, più o meno difficili da superare.

corsa_ad_ostacoli

Ebbene in questo momento ti chiedo di pensare ad un tuo obiettivo (promozione sul lavoro, un esame importante, la tua laurea, un successo sportivo etc.), quando sarà diventato chiaro e ben definito ti invito a scrivere nero su bianco 10 ostacoli che ti separano dalla tua meta.

Ad esempio per un venditore: “Voglio riuscire a concludere 5 nuovi contratti con altrettanti clienti”
Ostacoli
1- Non riesco a trovare nuovi contatti
2- Un collega difficile osteggia il mio lavoro e perdo tempo utile
3- Sono preso da altre attività e non riesco a dedicarmi alla vendita

E via dicendo, fino al numero 10.

Ora finita la tua lista (se proprio non riesci a trovare 10 ostacoli meglio per te 😀 ) voglio che ti fermi un attimo a riflettere su una domanda.

Quanti tra gli ostacoli scritti sono generati da te stesso? 

Ritornando al nostro esempio il terzo ostacolo dice “Sono preso da altre attività e non riesco a dedicarmi alla vendita” ebbene, queste attività da cui sei preso sono irrinunciabili? Il tuo capo ti obbliga a dedicarti ad altre attività o sei tu che perdi il tuo tempo su internet, tra facebook e myspace?
Se sarai onesto con te stesso probabilmente ti accorgerai che la maggior parte degli ostacoli sono auto-prodotti. Ma allora perchè?
Perchè ti metti i bastoni tra le ruote?

Fai un bel respiro, riparti da zero. Supera i TUOI ostacoli, cercando di togliere sul tuo percorso verso il successo quelli che stai creando da solo.

E ora, stringendo i denti, inizia a correre. Vai.

Ora è il momento

clock2
Non esiste un momento migliore. Esisti ORA. Non pensare mai più al passato. Non tornerà più perchè è PASSATO. Non pensare al futuro. Il futuro è ORA. Quello che scegli ORA sarà il risultato di domani. Riprendi in mano la tua vita.

Voglio darti un piccolo compito:
– Scrivi su un foglio di carta 5 obiettivi importanti
– Scrivi sotto ai 5 obiettivi la scadenza temporale entro la quale i tuoi obiettivi si realizzaranno
– Scrivi a caratteri cubitali sotto la data la parola ORA 

Appendi questo foglio bene in vista, in modo che tutte le volte che lo guarderai ti ricorderai che ORA è il momento per realizzare i tuoi obiettivi. Ogni piccola azione concreta ti avvicinerà ai tuoi risultati. Ogni piccolo passo in avanti ridurrà la distanza dalla tua meta. Non esitare mai. Alza la testa, con fermezza e determinazione vai a prendere quello che vuoi. Se ti stai domandando quando comincerai a vincere nella vita sappi che la risposta è ORA

Yes i want. Alzati, Ora.

Il volo del calabrone

alitalia-thumbIl calabrone non può volare. La sua struttura fisica, la sua conformazione aerodinamica e il suo peso non gli permettono di alzarsi in volo. Il problema è che nessuno lo ha avvertito.

Ti sembrerà ridicolo ma è proprio così. Secondo tesi scientifiche il calabrone non è in grado di volare. Eppure lui ci riesce. Nessuno gli ha mai detto “Ehi guarda che tu non puoi volare” altrimenti ora vedremmo solo grandi scarafaggi con le ali camminare

Lui è lì, solitario che svolazza su qualche fiore, senza dar peso a queste dicerie. Lui vola, non è cosciente del fatto che non potrebbe farlo.

E a te è mai capitato? Qualcuno ti ha mai detto “Non sei portato per questa cosa quì” “Lascia stare che non hai le capacità”?

Beh se ti hanno detto queste frasi hai davanti a te due scelte. La prima è che dai ascolto a quello che dicono le persone e cominci a camminare. La seconda è che apri le tue ali e cominci a volare.

Nessuno deve decidere quello che puoi o non puoi fare. Solo tu scegli. Dimentica quello che ti hanno detto e un passo alla volta riprenditi l’arte del volo. Io ti dico che puoi farlo. Tu che ne dici?

Yesiwant.

5 Azioni per migliorare la tua giornata.

new-super-mario-bros-20050515005341289
Ciao, dopo l’articolo su come uscire dalla crisi (questo) voglio darti 5 azioni che se eseguite quotidianamente renderanno ogni tuo giorno migliore, stimolando una sensazione di benessere e di energia, permettendoti di affrontare gli impegni quotidiani con maggiore sprint.

1 – Appena ti svegli non correre verso il frigo, ma fai 3 respiri intensi e ritrova il contatto con il tuo corpo ancora irrigidito dalla notte. Sciogliti un pochino con uno stretching leggero, senza fare esercizi troppo drastici o movimenti violenti.

2- La mattina (ma anche durante il giorno può andare bene) visualizza il tuo successo. Voglio in pratica che immagini le sensazioni piacevoli che proverai nel momento in cui avrai realizzato il tuo obiettivo (Es. “Ottenere una promozione sul lavoro”)

3- Controlla l’alimentazione, durante tutto il giorno. Evita cibi grassi, fritti o molto pesanti. Mangiare leggero stimola processi di benessere psico-fisici.

4- Aiuta almeno una persona. Quando aiutiamo qualcuno in una qualsiasi cosa ci sentiamo meglio. Stimoliamo la nostra socievolezza e facciamo in modo che gli altri si aprano a noi. Aiutare qualcuno è semplice ed è uno dei primi modi per stare bene. (Attenzione a non farti sfruttare però, quella è un altra cosa :))

5- Sorridi. Tutto quì, magari non ci riuscirai, magari certe volte è proprio faticoso, ma sforzarsi ogni giorno per mantenere un sorriso sincero e aperto alla nostra vita rende le nostre giornate magnifiche. Se proprio hai una di quelle giornate nere mettiti nel tuo iPod un bel po’ di musica piena di energia e grinta, ritroverai subito il sorriso!

Bene, ti invito a seguire queste semplici azioni ogni giorno, riuscire a migliorare la propria vita è qualcosa che parte dal nostro impegno quotidiano. Se ogni istante vivrai con energia e col sorriso la tua vita (fatta di istanti) sarà una vita di successo e di soddisfazioni.

Yesiwant. La via per il successo personale.

Una vecchia leggenda indù – Motivazione

Una vecchia leggenda Indù dice che c’era un tempo
in cui tutti gli uomini erano degli Dei,
ma abusavano talmente tanto della loro divinità
che Brahama, capo degli Dei,
decise di togliere loro la potenza divina e
nasconderla dove non l’avrebbero mai trovata.

Dove nasconderla divenne quindi il grande problema.

Quando gli Dei minori vennero chiamati a consiglio per valutare
questo problema, dissero: “Seppelliremo la divinità dell’uomo in fondo
alla terra”. Ma Brahma disse: “No, non basta, perchè l’uomo scaverà e
la troverà”. Allora gli Dei dissero: “Bene, allora affonderemo la sua
divinità nell’oceano più profondo”. Ma Brahma rispose ancora: “No,
perchè prima o poi l’uomo esplorerà le profondità di ogni oceano e la
riporterà in superficie”.

Allora gli dei minori conclusero: “Non
sappiamo dove nasconderla, perchè sembra che non ci sia alcun posto
sulla terra o nel mare dove l’uomo non potrebbe eventualmente
raggiungerla”.

Allora Brahma disse: “Ecco cosa faremo con la divinità
dell’uomo. La nasconderemo profondamente in lui stesso, perchè non
penserà mai di cercarla proprio lì”.

E da allora, conclude la leggenda,
l’uomo è andato su e giù per la terra, arrampicandosi, tuffandosi,
esplorando e scavando, per cercare qualcosa che invece aveva sempre
racchiusa in sè.

Mi auguro che questo breve testo ti aiuti tutte le volte in cui dovrai affrontare un impegno e ti servirà una grande energia. Appellati a quello che già è dentro di te, troverai tutte le armi per vincere ed avere successo.

Yes i want.

Costanza, la chiave del successo

Costanza. Quanti di noi l’hanno conosciuta… Quanti di noi hanno sperato di esserle fedeli per tutta la vita…. Eppure molti di noi non ci sono riusciti… Traditi forse dalla pigrizia, dalla svogliataggine o da falsi amici quali l’ozio e lo svago.
Ebbene è ora di riconquistarla.
Key
 Solo con la Costanza si ottengono risultati, solo con lei potrai vincere nella  tua vita.  In ogni campo avrai bisogno di lei, nel lavoro, nello sport, nella  salute, nella crescita personale e in altre migliaia di occasioni.

 Riprendi in mano la tua vita. Ora. Apri la tua agenda e impegnati  giorno  per giorno a realizzare un piccolo passo verso un grande obiettivo, una  piccola conquista giorno dopo giorno ti condurrà inevitabilmente al successo.

 Ogni più insignificante traguardo raggiunto nei tuoi piccoli passi ti porterà  verso il traguardo finale. Ogni istante è quello giusto per compiere un altro  sforzo, e un altro ancora. Questo è il segreto del successo. Questa è la  chiave per la vittoria.

 Costanza.