Una vecchia leggenda indù – Motivazione

Una vecchia leggenda Indù dice che c’era un tempo
in cui tutti gli uomini erano degli Dei,
ma abusavano talmente tanto della loro divinità
che Brahama, capo degli Dei,
decise di togliere loro la potenza divina e
nasconderla dove non l’avrebbero mai trovata.

Dove nasconderla divenne quindi il grande problema.

Quando gli Dei minori vennero chiamati a consiglio per valutare
questo problema, dissero: “Seppelliremo la divinità dell’uomo in fondo
alla terra”. Ma Brahma disse: “No, non basta, perchè l’uomo scaverà e
la troverà”. Allora gli Dei dissero: “Bene, allora affonderemo la sua
divinità nell’oceano più profondo”. Ma Brahma rispose ancora: “No,
perchè prima o poi l’uomo esplorerà le profondità di ogni oceano e la
riporterà in superficie”.

Allora gli dei minori conclusero: “Non
sappiamo dove nasconderla, perchè sembra che non ci sia alcun posto
sulla terra o nel mare dove l’uomo non potrebbe eventualmente
raggiungerla”.

Allora Brahma disse: “Ecco cosa faremo con la divinità
dell’uomo. La nasconderemo profondamente in lui stesso, perchè non
penserà mai di cercarla proprio lì”.

E da allora, conclude la leggenda,
l’uomo è andato su e giù per la terra, arrampicandosi, tuffandosi,
esplorando e scavando, per cercare qualcosa che invece aveva sempre
racchiusa in sè.

Mi auguro che questo breve testo ti aiuti tutte le volte in cui dovrai affrontare un impegno e ti servirà una grande energia. Appellati a quello che già è dentro di te, troverai tutte le armi per vincere ed avere successo.

Yes i want.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...