Comunicazione, le zone interpersonali

direct_communication_marketingVi sono mai capitate quelle persone che per parlare hanno bisogno di esservi molto vicine? Non parlo di una vicinanza “mentale” o di “intimità personale” parlo proprio di posizioni dei corpi. Se vi è capitato molto probabilmente nell’ascoltare questa persona avrete avuto anche un certo irrigidimento del corpo o comunque un senso di fastidio dovuto a questa vicinanza, quasi come fosse un invasione del proprio spazio.
Sembra un concetto banale, eppure la prossemica è la disciplina che studia lo spazio e le distanze all’interno di una comunicazione, sia verbale che non verbale.

Ora, uno dei grandi errori della comunicazione e quindi uno dei primi da evitare è proprio quello di non rispettare la zona “intima” del nostro interlocutore.

Ecco le quattro zone della comunicazione:

La distanza intima (0-45 cm).
La distanza personale (45-120 cm) per l’interazione tra amici. 
La distanza sociale (1,2-3,5 metri) per la comunicazione tra conoscenti o il rapporto insegnante-allievo 
La distanza pubblica (oltre i 3,5 metri) per le pubbliche relazioni

Queste quattro zone individuate dall’antropologo Hall, mettono in risalto gli aspetti “non verbali” della comunicazione. Vi invito a migliorare la vostra capacità comunicativa prestando attenzione a non invadere mai lo spazio del vostro interlocutore, ovviamente rispettando le distanze in base alle circostanze; se vi trovaste con la vostra ragazza sotto il chiaro di luna avreste tutto il diritto di parlarle a pochi millimetri senza causarle alcun tipo di fastidio :).

Molto bene, esercitatevi nella vita di tutti i giorni a capire che tipo di distanza sia bene mantenere, per evitare di mettere in difficoltà il vostro interlocutore, o dargli un senso di invadenza. Attenti però a non diventare costruiti o studiati, vedrete che con la pratica diventerà automatico e soprattutto vi porterà grandi benefici!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...